Le riprese dell’Amica geniale 3 si svolgeranno a Caserta

di Filomena D'Aniello 0

Riprese de L'amica Geniale
L’amica geniale 3

Sara il cuore della città di Caserta, il prossimo set de “L’Amica geniale”, -Storie di chi fugge e di chi resta-. Cosi com’è accaduto per le precedenti stagioni della fortunata serie ispirata al romanzo di Elena Ferrante, accadrà per la terza stagione. In occasione delle future riprese, sono state apportate delle modifiche alla viabilità, volte a favorire le riprese che si svolgeranno dall’8 al 19 luglio 2021. La serie andrà poi in onda in autunno. La Rai ha già annunciato che la terza stagione sarà composta di otto episodi, che verranno trasmessi in quattro serate.

 

La terza stagione de L’Amica geniale, è stata girata in parte a Napoli, in parte a Firenze ed infine gli ultimi ciack, saranno nel casertano e nuovamente a Napoli dove sono iniziate. Il Casertano era già stato il set dell’Amica Geniale nella prima stagione, quando le due protagoniste erano bambine: è in quei rioni che inizia la loro storia, ed è li che ritornerà. Le modifiche apportate alla viabilità sono state necessarie sia per l’allestimento del set, sia per continuare a favorire la viabilità stessa: ci saranno delle zone in cui vigerà il divieto di sosta e delle zone in cui sarà vietato sostare anche nelle aree a pagamento. Saranno vietate le soste tra i civici 6 e 26 a via Daniele, e nelle zone interessanti i civici 338 e 342, sempre nella zona di via Daniele. Questi cambiamenti sono già stati resi noti, e saranno validi per le prossime settimane di luglio.

 

La trama della terza stagione dell’Amica geniale, seguirà le orme del libro: la ripartenza è da “Storie di un nuovo cognome”: Lenù e Lila si riavvicinano per dividersi nuovamente più e più volte, anche se le loro vite restano sempre legate, indissolubilmente. Elena torna a Napoli e viene informata del fatto che Lila sta male e chiede di lei. La promessa che le lega, è quella che Lenù fa a Lila, di prendersi cura di suo figlio nel caso in cui le fosse successo qualcosa. Elena scopre inoltre le terribili condizioni imposte dalla fabbrica in cui lavora Lila, e la spinge a ribellarsi iscrivendosi al partito comunista. La condizione di Lila è grave, perché oltre al suo lavoro e ai suoi problemi, di notte, aiuta Enzo il suo fidanzato a nel suo lavoro.

 

Elena intanto si sposa ma la sua ispirazione di scrittrice viene frenata dalla presenza ingombrante de marito e dalla nascita delle sue due figlie. Sempre Elena intraprenderà una relazione clandestina, e lascerà suo marito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>