Vivere, ecco dove sono finiti Eva Bonelli e Alfio Gherardi

di pask Commenta

Sono in tanti gli appassionati della soap opera Vivere che sicuramente si stanno chiedendo che fine abbiano fatto Eva Bonelli e Alfio Gherardi, ovvero due dei protagonisti principali della celebre soap opera. Due figure che erano interpretate, rispettivamente da Beatrice Luzzi e da Fabio Mazzari e che in men che non si dica hanno conquistato il cuore degli italiani che non si sono persi una puntata di quella storica telenovela.

vivere

 

Vivere, le storie di Eva Bonelli e Alfio Gherardi

Vivere è stata una soap opera ideata da Cristiana Farina e Lorenzo Favella, che è stata trasmessa in televisione il primo marzo del 1999, fino al 23 maggio 2008. Della direzione di tale soap se ne sono occupati Daniele Carnacina e Massimo del Frate: Vivere è andata in onda prima su Canale 5, per poi essere spostata su Rete 4.

Ebbene, per chi se la ricorda, si tratta di un percorso narrativo che ha intrecciato la vita e la quotidianità di diverse famiglie che vivevano in provincia di Como. Si tratta dei nuclei familiari Canale/Leoni, Bonelli, Gherardi, Falcon/De Carolis, Moretti/Monteleone/Sarpi, Draghi, Ponti e Blasi.

Evidentemente, la storia d’amore che più ha appassionati i fan di Vivere è stata proprio quella tra Eva Bonelli e Alfio Gherardi. Ebbene, proviamo a scoprire a quali progetti stiano lavorando attualmente i rispettivi attori.

Eva Bonelli, come detto, è stata interpretata da Beatrice Luzzi, attrice romana nata nel 1970, che ha preso parte a tante altre fiction, senza dimenticare pure una pellicola in cui ha recitato con Madonna, ma anche al suo attivo svariate conduzioni. Protagonista in “Il maresciallo Rocca 4”, “Don Matteo 4”, ma anche “Provaci ancora prof 3”, così come “I Cesaroni”, “L’allieva”, “Solo per amore”, “Sospetti 3”, Giorni da leone 1 e 2” e pure in “Un posto al Sole”, tre anni fa. Al cinema, invece, la Luzzi era presente anche nel caso di Travolti al destino, di Guy Ritchie.

Alfio Gherardi, invece, è un attore nato a Bologna nel 1945, che ha avuto una grande carriera anche come doppiatore e regista. A partire dal 2018 è diventato l’ospite speciale della ben nota trasmissione che va in onda in radio “Passioni senza fine 2.0”. La sua carriera ha preso il via come aiuto regista, ma poi è stata chiaramente indirizzata verso il teatro, per poi dirigersi verso il piccolo schermo, vestendo i panni dell’attore. Nella sua carriera ci sono tanti anni di lavoro in Svizzera, per poi tornare in territorio italiano, a Milano. Ha preso parte alla soap opera Vivere dal 1999 fino al 2008. Nella vita reale è convolato a nozze con la collega attrice Silvia Corti, con cui ha avuto anche uno splendido figlio, che si chiama Michelangelo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>