Centovetrine, quale futuro per la soap?

di Walter Bianchi Commenta

Il 2014 è stato un anno ricco di novità per le soap opera. In questi ultimi mesi, sulla scia del successo de “Il segreto”, sono arrivate sul piccolo schermo italiano nuove soap spagnole che hanno ‘rubato’ una parte dello spazio, e del pubblico, dedicato ai prodotti italiani.

centovetrine

Una delle soap che ha maggiormente risentito di questa presenza straniera è senza dubbio Centovetrine, la soap italiana per eccellenza, che un paio di settimane fa è stata trasferita su Rete 4, passando dall’appuntamento pomeridiano a quello serale, sostituta da un doppio appuntamento con Beautiful (almeno fino all’inizio della decima edizione dell’Isola dei famosi, che potrebbe occupare il posto di Centovetrine con la striscia quotidiana).

Una decisione, questa, che in teoria avrebbe dovuto risollevare le sorti della soap, regalandole nuovo pubblico, ma che in realtà l’ha messa in concorrenza diretta con “Un posto al sole”, altra soap di grandissimo successo, complicando ancora di più la situazione.

Sono in molti a pensare che il cambio di programmazione sia un primo passo verso la chiusura definitiva di Centovetrine. Il che vorrebbe dire perdere un prodotto italiano che ha dimostrato, nonostante le difficoltà, di saper resistere e continuare ad attrarre un cospicuo numero di telespettatori.

Ma la soap spagnola incalza. A partire da febbraio, infatti, la parte di palinsesto occupata da Centovetrine sarà occupata da Il segreto, che raddoppia la sua presenza: il primo appuntamento con le vicende di Ponte Viejo sarà alle 14.10, prima di Uomini e Donne, e il secondo arriverà subito dopo, alle 16.10, accompagnando i telespettatori fino all’inizio di Pomeriggio 5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>