Una vita, Roger Berruezo incanta le spettatrici

di Walter Bianchi Commenta

Uno dei volti più affascinanti del mondo delle soap è senza dubbio quello di Roger Berruezo. Berruezo, attore protagonista della fortunata serie “Una vita” è molto amato dalle telespettatrici.

Vale, dunque, la pena saperne di più su questo bel personaggio. Roger è nato in Spagna, a Gerona, il 29 ottobre del 1985. Oltre a frequentare una scuola di ballo nella sua città, nel 2005 Berruezo inizia gli studi in design grafico presso l’istituto “La Massana” di Barcellona.

Studi che lascerà ben presto per dedicarsi completamente al teatro musicale e alla nobile arte della recitazione. Lo farà presso la scuola Coco Comin, sempre a Barcellona, ottenendo sin da subito un discreto feedback da insegnanti e colleghi. Presso la scuola Coco Comin, Roger ha l’opportunità di seguire le lezioni di Jazz, Musica Classica, Hip Hop, Danza del Flamenco, Salsa, nonché l’opportunità di specializzarsi in teoria musicale e canto e in storia della musica.

Nel 2008 arriva il giorno del debutto sul palcoscenico. L’occasione si presenta con il musical “Què el nou musical”, diretto dal regista Angelo Llàcer. Roger interpreta il ruolo di uno dei sei protagonisti, Angelo.

Nel dicembre dello stesso anno, Berruezo partecipa alla trasmissione ‘Operation Tony Manero’. Arriverà alle fasi finali e si classificherà terzo. Nel 2010 è protagonista di due soap: “Aguila roja” e “Oscar Rèyes en Gavilanes”. Nella prima interpreta un umile contadino.

In “Una vita”, Berruezo interpreta il dottor German. German ha salvato la vita di Manuela. Tra i due nascerà un amore? Prima di coronare questo sogno la coppia dovrà superare numerosi ostacoli e andare incontro alle più disparate vicissitudini.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>