Un posto al sole, Niko Poggi: un’adolescenza da soap

di Valentina Russo Commenta

Appena ventenne, Niko Poggi (interpretato dall’attore Luca Turco) è uno dei volti più famosi e apprezzati di Un posto al sole. Nel cast dal lontano 1999, viene accolto dalla grande famiglia di Palazzo Palladini diventandone presto uno dei protagonisti indispensabili. Dagli esordi ad oggi, infatti, il suo personaggio guadagna centimetri e storie di rilievo. Di seguito, alcune istantanee della sua partecipazione alla soap.

Carattere sensibile e fragile, quello di Niko Poggi (Nikolin Reka il vero nome), che nella sua giovane vita ha già all’attivo una collezione scomoda di vicissitudini e sofferenze. La sua tragica storia inizia da piccolissimo con un incidente in mare, nel quale perdono la vita la madre e il fratello, mentre dall’Albania cercavano di raggiungere l’Italia. Dopo un breve trascorso all’orfanotrofio di Napoli, viene adottato da Giulia (Marina Tagliaferri) e Renato Poggi (Marzio Honorato). La vita nella nuova famiglia non è sempre facile per il ragazzo: scottato dal prematuro lutto e dall’aria tesa tra i genitori prossimi alla separazione, quindi impegnati in intricati risvolti sentimentali (Giulia finisce con il padre naturale Petrit, Edmund Budina), farà del suo carattere ribelle e del suo temperamento vivace e indisciplinato le cifre distintive degli anni adolescenziali.

Facile com’è ad inciampare negli errori tipici dell’età e dell’inesperienza, le sue vicende sono piuttosto movimentate: brutti voti a scuola e fughe da casa, droghe leggere e serate da sballo con gli amici (rientrando, un notte ha anche un incidente con la macchina rubata alla madre), litigi accesi con il padre e punizioni. Turbolenze anche nella vita affettiva:  prima viene lasciato da Giada (Alina Deidda), piccola promessa della Star Box; poi imbrogliato da Valeria (Benedetta Valanzano), che omette di aver perso il bambino che aspettavano; tradito da Benedetta (Elisa della Valentina), la bella figlia del nemico (la professoressa di lettere Adriana Trevi, Fiorenza Tessari); infine, conteso tra Sarah, Elena Sotgiu, e Rossella, Giorgia Gianetiempo (da sempre innamorata di lui, alla fine riuscirà a farlo capitolare).

Gli ultimi intrecci della soap partenopea ne stanno lentamente ritraendo una maturità nuova: negli studi universitari alla facoltà di Giurisprudenza, nella relazione con la piccola Rossella e anche nel ritrovato rapporto con il padre, Niko sembra volgere verso un’assennatezza e una serenità finora latenti. Che sia pronto per diventare un uomo? Staremo a vedere cosa gli sceneggiatori hanno in serbo per lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>